Roulette online: le regole per giocare

Roulette online

I siti di casino online sono ormai diffusissimi su internet. La passione degli italiani per i casino “fisici” è rimasta immutata, ma la comodità di poter giocare a Roulette, BlackJack, Poker comodamente seduti sul divano di casa propria, 24 ore su 24, è senz’altro un fattore determinante.

Molti di questi giocatori scelgono di iscriversi ad uno di questi portali online per giocare alla Roulette: non è un caso se in tanti la considerano il gioco più bello tra quelli proposti dai casino, probabilmente anche per via delle tante apparizioni cinematografiche. 

Come si gioca alla Roulette online

Ma le piattaforme online riescono a dare le stesse emozioni dei casino veri e propri? Le opinioni sui casino online prodotte dagli esperti dicono di sì, in quanto l’avanzare della tecnologia ha permesso di realizzare dei giochi di Roulette con un livello grafico straordinario: alcuni utenti riferiscono che una partita alla Roulette in uno dei siti di casino online raggiunge tranquillamente (se non supera) il coinvolgimento dei casino “fisici”.

Ma come si gioca esattamente a questo storico gioco francese? Tanto per cominciare bisogna far presente che esistono due tipologie di Roulette: la più “semplice” è quella europea, che consente di avere maggiori probabilità di vincita, ma molto gettonata è anche la “variante” americana. 

Per giocare alla Roulette in uno dei siti di casino online è sufficiente conoscere le regole della Roulette classica, dato che non c’è alcuna differenza tra il reale e il virtuale. Dopo aver completato la registrazione sulla piattaforma, l’utente verserà un deposito che servirà ad acquistare delle fiches.

A questo punto non resta che effettuare la puntata: si può decidere di puntare su un numero secco, oppure su uno dei due colori (Rosso e Nero) o anche su un “range” di numeri. Una volta fatta la propria scelta, si schiaccia il pulsante che avvia la ruota.

Nel caso la pallina si fermi proprio sul numero o sul colore “puntato”, l’utente ha vinto. Se invece la pallina si ferma da un’altra parte, partirà la classica frase “Try again, good luck”, ovvero “Riprova, sarai più fortunato”. 

Ma quante puntate si possono fare nella Roulette? In tutto sono 11, e si dividono in quelle interne (che si effettuano sulle 12 righe e sulle tre colonne interne di numeri) e quelle esterne, che riguardano appunto le caselle esterne sul tavolo da gioco.

Quelle esterne sono quelle più “semplici”: del Rosso e Nero abbiamo già detto, ma ci sono anche i numeri pari o dispari, la colonna e la dozzina. Al contrario, le puntate interne includono la quartina, la sestina, la terzina, i cinque numeri e il numero pieno.

Ci sono delle strategie per vincere più spesso alla Roulette? Qualcosa su internet si può anche trovare, ma va ricordato che il gioco francese è uno di quelli dove la fortuna conta tantissimo: anche un giocatore alla sua prima partita può “sbancare”. 

Roulette europea e americana: la differenza è il “doppio zero”

Rispetto alla Roulette europea, quella americana ha una sola differenza: per lo zero ci sono due caselle, invece dell’unica dedicata a questo numero nella versione del vecchio continente. Basta fare un rapido calcolo per capire che nella Roulette americana le possibilità di vincita sono un po’ più basse.

Prima di completare la registrazione su una di queste piattaforme, è sempre meglio verificare la presenza del logo AAMS sulla home page del portale: il logo, infatti, certifica il possesso della licenza rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, che assicura la serietà e l’affidabilità del sito.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*