Scommesse virtuali, un fenomeno che sta prendendo sempre più piede

Il settore del gioco online sta attraversando un momento particolarmente positivo. Gran parte del merito va assegnato sicuramente all’evoluzione tecnologica, che ha permesso ormai di giocare e puntare sempre più di frequente direttamente tramite il proprio device mobile.

Una distanza netta rispetto al passato, visto che ormai ci sono sempre più giocatori che scommettono tramite smartphone o tablet e sono ben pochi quelli che si recano fisicamente presso le sale da gioco. tra le tendenze che stanno emergendo maggiormente troviamo sicuramente i giochi virtuali, su cui è possibile scommettere su tantissime piattaforme, come ad esempio Cbetlink.com. Si tratta di un portale che offre un bonus di vantaggioso davvero molto interessante: inserendo il codice bonus al momento del primo versamento, si può ottenere un bonus del 100% fino ad una soglia massima pari a 500 euro. Il bonus va poi puntato con un rollover pari a x2, ma solo su eventi che presentano una quota pari a 2, che vale non solamente per le scommesse singole, ma anche per le puntate multiple. Gli utenti avranno a disposizione un mese per poter portare a termine il rollover e solo una settimana per fare richiesta del bonus con un primo versamento da almeno 20 euro.

Non è un caso che i giochi virtuali stiano andando così alla grande: anche i colossi del mondo del commercio si stanno interessando sempre di più al settore in questione, come dimostra l’intesa raggiunta qualche mese fa da parte di Tencent e LEGO.

Alla scoperta delle scommesse virtuali

Come detto, sono aumentati sempre di più i giochi virtuali per scommesse, ma di cosa si tratta effettivamente. Stiamo facendo riferimento a delle gare virtuali che prevedono delle sfide tra due squadre. Una partita che viene, nella maggior parte dei casi, suddivisa in ben quattro azioni. Di conseguenza, gli utenti hanno la possibilità di scegliere su quale opzione scommettere, sottolineando come, in fin dei conti, si tratta delle stesse tipologie di scommesse che vengono proposte già per le normali discipline sportive.

Dato che questo gioco presenta una natura tipicamente simulata, il suo vantaggio è da ricercare nel fatto che permette di giocare praticamente in ogni momento, dal momento che le partite vengono create in un loop continuo. Di conseguenza, a ogni ora della giornata è possibile scommettere sulle gare virtuali. Tra le discipline sportive che sono maggiormente oggetto di quest’opera di simulazione troviamo in modo particolare il calcio e gli altri sport più famosi.

Quali sono i migliori consigli da seguire per vincere con le scommesse virtuali

Prima di tutto, è bene prestare la massima attenzione alla presenza, all’interno della piattaforma su cui si è creato il proprio conto di gioco, di promozioni dedicate espressamente alle scommesse virtuali. Spesso e volentieri vengono proposti dei bonus multiple appositamente legati alle partite virtuali. Esattamente come ogni esperto di scommesse online sa alla perfezione, è molto importante cercare di trarre un vantaggio dai vari bonus che vengono proposti, cominciando a puntare sugli sport virtuali senza dover tirar fuori soldi di tasca propria.

È fondamentale, al contempo, sviluppare una certa conoscenza in relazione al mondo delle scommesse online dal meccanismo che lo regola in particolar modo per quanto riguarda gli sport virtuali. Ad esempio, le scommesse virtuali spesso e volentieri rispettano un orario di apertura specifico per quanto riguarda le puntate, che di solito corrisponde alle 7 del mattino, così come un orario di chiusura delle puntate, che nella maggior parte dei casi è stabilito intorno alle 3 del mattino. Di conseguenza, ci sono spesso solamente quattro ore di pausa in cui non si possono portare a termine delle puntate sugli sport virtuali. Un altro ottimo suggerimento è quello di sfruttare tutte queste offerte per poter provare a ottenere il massimo profitto possibile. Importante prestare attenzione al funzionamento che caratterizza il payout per quanto concerne gli sport virtuali.

Quanto dura un campionato di calcio virtuale?

Dopo aver compreso come funziona l’universo delle scommesse virtuali, è importante conoscere a fondo le caratteristiche dei tornei di queste gare simulate. Ad esempio, è molto utile essere a conoscenza del fatto che il campionato può durare un numero di giornate che va da 30 fino a 38 giornate. Spesso e volentieri, una statistica molto interessante è quella di tener conto che una squadra spesso pareggia circa una decina di volte nel corso del campionato.

In che modo si può sfruttare utilmente questa statistica che abbiamo appena evidenziato? Provate ad andare alla ricerca di tutte quelle compagini che hanno ottenuto un numero di pareggi più basso in confronto a tale aspettativa media in quella determinata giornata di campionato. Si tratta di squadre che, di conseguenza, presentano una probabilità maggiore di finire la partita con un pareggio e, di conseguenza, diventa una quota molto più probabile.

Un altro aspetto a cui prestare la massima attenzione è certamente lo storico della squadra e i risultati che ha ottenuto nel corso delle ultime stagioni. Nel caso in cui ci sia una notevole differenza tra l’andamento che sta avendo in quel momento e il suo risultato finale nella stagione passata, ecco che ci si può aspettare anche delle variazioni repentine.

Perché può essere utile fissare un budget massimo

Dagli utenti che hanno più esperienza arrivano spesso e volentieri dei suggerimenti piuttosto interessanti e che tornano utili anche per quei giocatori che si approcciano per la prima volta a questo mondo. Ad esempio fissare un budget massimo è uno di quegli accorgimenti che vanno seguiti, visto che in questo modo, avendo un tetto massimo oltre il quale non si può investire, si avrà la certezza che non si possa intaccare il budget previsto per altre spese nella quotidianità, continuando a scommettere in modo sereno e senza particolari preoccupazioni. Sempre meglio puntare a vincere dall’importo piuttosto ridotto, al posto che ambire a vincite eccessivamente elevate, caratterizzate però da un coefficiente di difficoltà troppo alto. In modo particolare quando si è alle prime armi con questo mondo, conviene studiare bene i meccanismi che regolano il funzionamento di questo particolare settore delle scommesse. Infatti, le quote basse, ma con un risultato che ha maggiori probabilità di avvenire, sono da prediligere in confronto a quote eccessivamente alte, in cui le chance di successo sono drasticamente basse.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*